Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

Menu
Loading…
  • 0
  • 1
A+ A A-

4 novembre 2011
CinemaTeatro Don Bosco, Pergine

di Gus Van Sant, USA/Argentina 2002

Van Sant rinuncia a tutto quello che ci si potrebbe aspettare da lui (o da altri), imbocca una strada impossibile e non si smarrisce. Ogni elemento è ricondotto a una dimensione essenziale, perfetta: due corpi anonimi, senza passato, senza pensieri, calati insensibilmente in una situazione irrisolvibile, procedono, malgrado tutto, verso un traguardo ignoto e difficilmente raggiungibile.